Filippo Solibello


Nel 1991 completa i suoi studi liceali presso il Liceo Scientifico Statale Alessandro Volta di Milano (54/60) per poi laurearsi in Scienze Politiche (103/110) presso l'Università degli Studi di Milano, con una tesi sull’utilizzo di Internet nelle elezioni presidenziali USA del 1996. Fin dai tempi del liceo si occupa di scrittura e regia teatrale.

Nel 1991 approda a Radio Popolare dove resterà per cinque anni di vera e propria gavetta: conduce Passatel, Bordertrophy e Liberi Tutti per cui idea Liberi Gruppi, un concorso di band emergenti, tuttora in onda. A Radio Popolare conduce le aperture musicali della mattina, la diretta delle elezioni politiche del 1996, e innumerevoli altre trasmissioni di ogni ordine e tipo.

Nel 1997 passa alla RAI, su Radio 2, come inviato per Caterpillar, dove nel 2000 sostituisce Sergio Ferrentino alla conduzione del programma affiancandosi a Massimo Cirri. Nel 2005, sempre per Caterpillar, inventa e realizza “M'illumino di meno”, campagna di sensibilizzazione ambientale sui temi del cambiamento climatico e del risparmio energetico alla quale aderiscono ogni anno milioni di cittadini e le più importanti istituzioni della Republica, dalla Presidenza della Repubblica  alle presidenze di Camera e Senato, i ministeri rilevanti sui temi ambientali e le amministrazioni di mi-gliaia di città in Italia e all'estero.

Nel 2007 pubblica per Chiarelettere insieme a Massimo Cirri "Nostra eccellenza", un viaggio-reportage tra le best practice dell'Italia che funziona.

Molto attivo nella comunità radiofonica europea e mondiale, si trova spesso a rappresentare l'Italia ad eventi come Radio Days Europe e dal 2011 rappresenta il nostro paese nel ristretto gruppo di delegati internazionali che formano il Conference Committee della manifestazione. Nel 2015 porta la conferenza a Milano e affianca a questo evento la prima edizione di RadioCity Milano, la festa delle radio italiane che danno il benvenuto alle radio del mondo. Del festival RadioCity è tuttora di-rettore artistico.

In ambito televisivo nel 2004 realizza per Rai 3, insieme a Claudio Sabelli Fioretti, la serie Star Trekking: in ogni puntata della serie il duo ha intervistato un celebre personaggio femminile nel corso di una passeggiata sulle Alpi. Nella stagione 2007-8 con Massimo Cirri anima come voce fuori campo due programmi di Rai Uno: Sabato & domenica ed Effetto Sabato.

Nel 2010 conduce su Rai3 i programmi settimanali “Caternoster” e “Quelli di Caterpillar”, in onda rispettivamente il sabato pomeriggio e la domenica in seconda serata.

Il 7 dicembre 2007 è stato insignito dell'Ambrogino d'oro assieme a Massimo Cirri.

Dal 12 settembre 2011 idea realizza e conduce Caterpillar AM insieme a Benedetta Tobagi (sosti-tuita nel 10 settembre 2012 da Natascha Lusenti, e dal settembre 2014 da Claudia De Lillo), Marco Ardemagni e Cinzia Poli.

Il 26 maggio 2012, insieme a Marco Ardemagni, ha commentato la finale dell'Eurovision Song Contest 2012 per Rai 2. L'anno successivo, ai due si aggiunge Natascha Lusenti per il commento di Eurovision Song Contest 2013, mentre dal 2014 i due commentano entrambe le semifinali su Rai 4 e dal 2015 anche la finale su Radio 2.

Durante le Olimpiadi estive di Londra 2012 ha condotto su Radio2 la trasmissione Caterpillar AM Olimpico, commentando tutti gli eventi sportivi insieme a Marco Ardemagni e Giorgio Lauro.


Alla radio:

Per Radio Popolare tra il 1991 e il 1997 conduce vari programmi radiofonici tra cui Liberi Tutti, Passatel, Liberi Gruppi, Notturnover.

Nel 1997 passa a RadioRai e comincia la sua carriera come inviato di Caterpillar e contempora-neamente presenta, nel 1998, Cosa Fatta Lato A e, nel 1999, Cosa Fatta Lato B.

Si tratta di un programma itinerante dove Filippo Solibello andava alla ricerca delle fonti di ispira-zione dei protagonisti della musica italiana.

Nel 2000 comincia la sua avventurare come autore e conduttore di Caterpillar insieme a Massimo Cirri. Contemporaneamente intensifica la sua attività di conduttore ed autore radiofonico. Si trova anche a presentare alla radio varie edizioni del Premio Tenco (1998-1999-2010-2012). Nell'agosto del 2010 conduce l'Earth Day dal Circo Massimo di Roma. Ovviamente partecipa a tutte le edizioni del Cateraduno e nel 2008 celebra a Senigallia le nozze di 100 coppie di ascoltatori che decidono di sposarsi con i conduttori del programma, stabilendo un record tutt’ora imbattuto.

Nel 2007-2008-2009-2012 conduce la diretta del Concerto del Primo Maggio di Piazza San Gio-vanni a Roma per Radio2.

Nel settembre 2011 inventa Caterpillar AM, di cui è autore e conduttore (insieme a Benedetta To-bagi per la prima stagione, Natascha Lusenti per la seconda e Claudia de Lillo per quelle a seguire), morning show di Radio2 che prevede anche dal 2011 al 2014 delle strisce televisive.


Nel settembre del 2013 crea e conduce per Radio2 la mattina dalle 10 alle 11 il Quiz di Caterpillar AM, un vero e proprio show all’americana con bottoni e concorrenti in studio, tutto basato sui quo-tidiani del giorno. Un quiz sull’attualità dove i premi sono gli abbonamenti ai quotidiani, mensili e settimanali, è una sorta di “Per un Pugno di Libri” delle notizie. Il programma ha subito un grande successo tra critica e ascoltatori ma purtroppo si deve interrompere dopo soli due mesi (nonostan-te una sponsorizzazione della federazione editori che regalava i premi ai vincitori), a causa di im-provvisi stravolgimenti di palinsesto dovuti al ritorno di Fiorello a Radio2.


Nel 2015 e 2016 crea e conduce per Radio2 “RadioBattle” il primo campionato europeo (e mondia-le) delle radio: 8 paesi partecipanti nella prima edizione e 15 nella seconda. La prima produzione totalmente in inglese di RadioRai è un clamoroso successo all’estero, in poche puntate andate in onda la domenica sera dalle 20 alle 21 diventa un caso anche sui social network dove stabilisce dei record di partecipazione impensabili per un programma radiofonico, finendo al secondo posto dei world trending topic di Twitter. Ogni puntata viene trasmessa contemporaneamente in almeno tre paesi diversi e le votazioni avvengono via twitter. Per la prima volta un programma radiofonico va in onda dall’Italia contemporaneamente nell’emisfero boreale e in quello australe (con la parte-cipazione di una importante radio australiana che lo manda in onda quando da loro sono le 6 del lunedì mattina).

Nel 2015 conduce sempre per Radio2 il concerto di inaugurazione di EXPO 2015 e la serata inau-gurale degli Europei di Calcio del 2016 (in contemporanea anche su RAI4)


Nel Maggio del 2017 segue per Radio2 il Giro d’Italia nell’edizione del centenario. Realizza 21 dirette mattutine seguendo tutto il percorso della competizione coprendo la penisola per più di 4.000 chilometri in tre settimane da nord a sud.

Nel Luglio 2017 realizza e conduce per Radio2 uno speciale di tre settimane di Caterpillar AM da New York, in onda dalle 7 alle 10 di mattina in Italia (dall’una alle quattro di notte ora statunitense). Per la prima volta la radio della Rai è in onda in un luogo aperto al pubblico nella notte della grande mela, con ospiti, artisti, giornalisti e ascoltatori italiani e americani.




Programmi televisivi:

Nel 2005 insieme Claudio Sabelli Fioretti conduce Star Trekking in cui, camminando lungo i sentieri del Trentino, intervista le stelle dello spettacolo italiano.

La stagione 2007 vede il ritorno di Solibello in tv come voce fuori campo della trasmissione Effetto Sabato, su Rai1 esperienza che replica poi nella successiva stagione televisiva.
La prima stagione viene divisa prima con Massimo Cirri e la seconda con Giorgio Lauro.

Sempre nella stagione 2007-'08 anima per Rai1, insieme a Massimo Cirri, la rubrica dello chef Fa-bio Campoli durante la trasmissione Sabato e Domenica [10] Nel 2010 Filippo Solibello e Massimo Cirri hanno due trasmissioni televisive tutte loro su Rai3: nella primavera conducono Quelli Di Ca-terpillar, programma settimanale sull'attualità e poi in autunno Caternoster in onda la domenica se-ra e dedicato ai fatti della settimana appena trascorsa.

Nel 2011 conduce sul palco di Piazza Duomo il concerto di Capodanno, in onda su RaiNews 24

Nel 2013 partecipa, con Geppi come conduttrice, alla diretta tv su RAI3 del Concertone Del Primo Maggio.

Dal 2012 al 2016 conduce alla radio e in tv la versione italiana dell'Eurovision Song Contest, la più grande manifestazione canora del vecchio continente. Nei primi tre anni la finale su RAI2 e in tutte le altre edizioni le semifinali in tv (RAI5 prima, RAI4 poi) e semifinali + finale alla radio.

Nel 2016 conduce per RAI4 la notte degli Emmy Awards e la serata inaugurale dei Campionati Eu-ropei di Calcio di Francia, con il concerto di David Guetta.

Da ottobre 2017 è in onda a UnoMattina su Rai1, ogni giovedì alle 9.45 con la rubrica “Rassegnata Stampa”.

Da ottobre 2017 è in onda su Rainews 24, ogni venerdì mattina alle 8.45 con la rubrica “Le notizie al mercato”.



Progetti WEB:

Nel 1999 fonda insieme a Claudio Sabelli Fioretti e Giorgio Lauro il sito web CiccioCiccio.com, il primo esperimento in Italia di streaming audio e video 24/7 fruibile gratuitamente dal pubblico. Il sito diventa poi anche una trasmissione TV settimanale per VIVA TV e in seguito viene acquistato dal portale SuperEva.

Per la web tv di Telethon presenta nel 2008 e nel 2009 la grande maratona di raccolta fondi.

Dal 2009 al 2012 conduce per la web tv di SIPRA il premio Radio Festival.

Nel febbraio 2014, in relazione al festival di Sanremo 2014, conduce con il collega Marco Ardema-gni il Dopofestival, in streaming per Rai1 sul sito della Rai.




Attività di artista concettuale:

Nel settembre 2011 espone presso la Gloria Maria Gallery di Milano CodiCi (Bio-Grafie), lavoro multimediale di rielaborazione di QR-Code e video di YouTube su personaggi contemporanei.

Nell'aprile del 2012. durante la Milano Design Week 2012 (17-22 aprile) espone la sua ope-ra/performance “WOR[L]DS/MILANO”, utilizzando la tecnologia del 3DPrint e incrociando il mondo dei Makers con quello dei Social Network.

Direzione artistica:

Dal 2015 cura e dirige il festival internazionale RadioCity Milano, in cui le più importanti radio mon-diali si danno appuntamento ogni anno per celebrare il media inventato da Marconi.


Premi e riconoscimenti:

Nel 2004 il premio di Quattroruote per la trasmissione più amata dagli automobilisti Italiani.
Nel 2004 il Diploma di Medaglia d'Oro del Foyer des Artistes, premio nazionale della cultura.
Nel 2005 vince il premio internazionale AICA per la Comunicazione Ambientale.
Nel 2007 riceve dal Ministro delle Comunicazioni il Premio Aretè per la Comunicazione Responsa-bile.[17].
Nel 2007 vince il Premio Saint Vincent per la Radio, la mitica Grolla d'Oro.
Nel 2007 il Comune di Milano gli conferisce la sua più alta onorificenza, l'Ambrogino d'Oro per l'impegno profuso in ambito sociale e ambientale con la campagna “M'illumino di Meno”. [18].
Nel 2008 riceve il Premio Speciale Euromediterraneo per la cultura dell'informazione [19]
Nel 2008 riceve il Premio Amico del Consumatore.
Nel 2008 riceve il Premio Città di Sasso Marconi. [20]
Nel 2009 riceve il Premio Nazionale “Paolo Borsellino”. [21]
Nel 2010 riceve il premio speciale della giuria del Premio Giornalismo per il Sociale “Sodalitas”. [22]
Nel 2011 riceve il Macchianera Blog Award per la miglior trasmissione radiofonica on-line.
Nel 2012 riceve il Macchianera Italian Award per la miglior trasmissione radiofonica on-line.
Nel 2013 riceve il Premio Monteverde-Pasolini. [23]
Nel 2013 viene nominato Ambasciatore del Telefono Rosa [24].
Nel 2013 con Caterpillar AM riceve il premio Nostalgia di futuro assegnato dalla FIEG.

Attività di pubblicità e convention aziendali:

Dal 2000 realizza pubblicità e radiopromozioni per SIPRA prima e per Rai Pubblicità poi, partecipa all’introduzione del product placement alla radio, con degli esperimenti pilota all’interno dei suoi programmi. Collabora attivamente con Rai Pubblicità per realizzare campagne mirate per i clienti interessati ai contenuti legati ai suoi programmi, in particolare modo tutto il mondo della sostenibilità e della green economy, temi di cui è attivo testimonial, specie dopo l’invenzione di M’illumino di Meno.

Conduce convention per aziende e presenta innumerevoli eventi istituzionali e non, con un focus particolare sulla sostenibilità, è uno dei più assidui testimonial di Legambiente.
Dal 2014 presenta gli eventi di Fondazione Cariplo su start up e imprese innovative in ambito crea-tivo e culturale.



Categoria: Conduttori

 

ROMA 00165
Via Gregorio VII, 126
Tel. +39.06.3219252
Bologna 40123
Via Saragozza, 26
Tel +39.051.343830
CONTATTI
Copyright © 2003-2015 - Mismaonda S.r.l. - P.IVA 04242530378
Torna su