Dario Albertini


Dario Albertini, romano, nasce nel 1974. Fin da giovane si appassiona alla fotografia, per poi dedicarsi a tempo pieno al documentario, curandone tutte le fasi, dalle riprese al suono, dalle musiche alla fotografia. "Slot - Le intermittenti luci di Franco" è il suo primo documentario, e racconta le vicende di un giocatore d’azzardo compulsivo (Premio D.E.R Visioni Doc - Premio “Adriano Asti” Miglior Documentario - Premio Cinemadocumentario - Premio Marcellino De Baggis - Premio Doc/it Professional Award finalista). "La Repubblica dei Ragazzi", prodotto insieme a Rai Cinema, è un documentario sulla nascita dell’autogoverno all’interno di una comunità per giovani privi di sostegno famigliare (Premio 400 colpi Vittorio Veneto Film Festival - Premio Cinema Fedic). "Incontri al mercato" racconta la semplice quotidianità di tre persone nel mercato di una città di provincia (Premio “Franco Basaglia” - Premio ITFF), mentre "Manuel" è il suo primo lungometraggio di finzione. Nel 2018 il film gli è valso una candidatura ai Nastri d’Argento come miglior regista esordiente, e il Premio della Giuria al Bruxelles Film Festival, unica opera italiana in concorso insieme a "Dogman" di Matteo Garrone.



Categoria: Registi

 

ROMA 00165
Via Gregorio VII, 126
Tel. +39.06.3219252
Bologna 40123
Via Saragozza, 26
Tel +39.051.343830
CONTATTI
Copyright © 2003-2015 - Mismaonda S.r.l. - P.IVA 04242530378
Torna su