Venezia. Il buio rimbalza sulle pareti delle calli dando vita a quella tipica atmosfera “gangster anni Trenta” che solo le anime romantiche e tenebrose riescono a vedere, nonostante si trovino in pericolo. Se anche voi appartenete a questa ristretta élite, non potrete non mettere le mani su Il Turista per tenerlo sul comodino, a portata di mano, pronti a rivivere ogni sera quel buio e quel tocco noir. Perché anche se il killer del nuovo romanzo di Carlotto perpetra i suoi assassinii alla luce del giorno, l’ombra e il mistero non smetteranno mai di starsene appollaiati sulla vostra spalla durante la lettura. E proprio quando sarete convinti di avere davanti ai vostri occhi il criminale perfetto, Carlotto cambia inquadratura, e con un taglio secco ci presenta un personaggio tridimensionale.


 

ROMA 00165
Via Gregorio VII, 126
Tel. +39.06.3219252
Bologna 40123
Via Saragozza, 26
Tel +39.051.343830
CONTATTI
Copyright © 2003-2015 - Mismaonda S.r.l. - P.IVA 04242530378
Torna su