E' un Carlo Cracco inedito, quello che Discovery propone il 18 aprile alle 21.25, sul canale Nove in 'Cracco Confidential': uno chef certamente avvezzo alla tv, ma assai meno alla cifra emotiva e intima che in questo meraviglioso spaccato di bellezza e armonia della materia, sia essa cibo, piuttosto che architettura, rivela l'anima raffinata del grande cuoco stellato che tanto piace al pubblico. "Solo in cucina sono davvero me stesso. E' da lì che è cominciato tutto", dichiara con un filo di timidezza, ma stavolta la cucina, è un progetto che parte da un sogno, un cantiere nel cuore di Milano che si trasforma in un vero e proprio tempio del gusto e del bello, "a pochi chilometri dalla filiera che rendono però unico il territorio italiano, perché in fondo Milano è piccola e se si percorre tutta via Ripamonti ci si ritrova nelle risaie".

Un diario, un viaggio lungo l'anno più cruciale della sua vita, fra un ristorante da chiudere dove si sono trascorsi gli ultimi 18 anni di vita e quello da aprire, con una vita privata travolgente, e la scomparsa del maestro della vita, Gualtiero Marchesi: vita, e ancora tanta vita per Cracco. Finalmente in Galleria, simbolo di una Milano da bere che diventa sempre più una Milano da 'mangiare' e, confidenzialmente, da far invidia al mondo.


 

ROMA 00165
Via Gregorio VII, 126
Tel. +39.06.3219252
Bologna 40123
Via Saragozza, 26
Tel +39.051.343830
CONTATTI
Copyright © 2003-2015 - Mismaonda S.r.l. - P.IVA 04242530378
Torna su