Ti mangio il cuore, il film che segna l'esordio di Elodie come attrice, il regista Pippo Mezzapesa ha attinto da una tragica storia realmente accaduta: quella di Rosa Di Fiore, prima collaboratrice di giustizia della mafia garganica.

Il film Ti mangio il cuore racconta l’amore proibito tra Andrea (Francesco Patanè), il riluttante erede del clan dei Malatesta, e Marilena (Elodie), la bella moglie del boss Camporeale. Il loro sentimento riaccende un’antica faida tra le due famiglie rivali. La passione fa sì che i due clan tornino a farsi la guerra in una terra arcaica, non tanto diversa dal Far West, in cui il sangue può essere lavato solo con il sangue in base agli spietati codici della mafia locale.

Ma Marilena, ormai scacciata dai Camporeale e prigioniera dei Malatesta, contesa e oltraggiata, con la forza che solo una madre ferita può avere si opporrà a un destino che sembra già scritto.

Ti mangio il cuore è un film che mira a far luce su un mondo criminale senza precedenti e violento”, ha spiegato il regista Pippo Mezzapesa. “Un mondo che si muove in un contesto arcaico e infestato, in un promontorio di paura separato dal mondo, abitato da gente che parla un linguaggio crudo, permeato di sacralità, dove l’unica legge che assicura la vita o decreta la morte è la legge della montagna. Allo stesso tempo, vuole raccontare una storia d’amore che contrasta molto con tutto ciò e che, proprio per questa ragione, sconvolge gli equilibri e sfocia in un’inevitabile guerra tra due famiglie”.

“Sangue, passione, bestie: questo è lo scenario che rende unica la storia e che, pur attingendo ai topoi classici del crimine, ne fa una storia d’amore romantica e disperata. Tra due individui di insolita bellezza, così distanti dalla cupa umanità che li circonda tanto da potersi forse liberare ed essere qualcos’altro altrove ma che poi si lasciano catturare dalle regole cieche della faida”, ha aggiunto.


 

ROMA 00165
Via Gregorio VII, 126
Tel. +39.06.3219252
Bologna 40123
Via Saragozza, 26
Tel +39.051.343830
CONTATTI
Copyright © 2003-2022 - Mismaonda S.r.l. - P.IVA 04242530378
Torna su